Slide background
Slide background
Slide background
Slide background

Deep Soil Mixing (DSM)




IL Deep Soil Mixing è una tecnologia di miglioramento e consolidamento del terreno che sfrutta la miscelazione meccanica del terreno stesso con leganti a base cementizia o calce. E’ una tecnologia sempre più utilizzata per il rinforzo di terreni a bassa capacità portante ma anche per la riduzione della permeabilità.

La strumentazione si avvale di uno o più alberi cavi rotanti, connessi a speciali utensili di taglio, introdotti nel terreno per mezzo di teste rotanti guidate idraulicamente od elettricamente. L’albero sopra l’utensile può essere ulteriormente equipaggiato con elementi discontinui ad elica o con pale mescolatrici. Il legante, iniettato attraverso l’albero cavo, per mezzo di ugelli localizzati vicino all’utensile, si mescola con il terreno formando elementi colonnari consolidati.

Il diametro di trattamento può variare da un minimo di 40cm fino a raggiungere anche i 240cm, in funzione delle applicazioni ed della natura del terreno da trattare. Possono essere realizzati elementi isolati o secanti utilizzati per il rinforzo dei terreni (aumento della capacità portante), come paratie di sostegno degli scavi in caso di limitate profondità o come paratie di impermeabilizzazione. Paratie di elementi DSM secanti vengono spesso utilizzate infatti con funzione di impermeabilizzazione di argini fluviali.

La rigidezza flessionale degli elementi DSM può essere incrementata introducendo a fresco nelle colonne elementi metallici di rinforzo.